Ivan Chef Justo

La crescita esponenziale dell’offerta gastronomica privata all’Avana sicuramente crea alcune disomogeneità nella stessa. Abbiamo chi ha optato per la cucina cubana rivisitata, chi per il

EL CHANCHULLERO

Una nueva Bodeguita del Medio dove non cè mai stato Hemingway. Lo spirito de El Chachullero che a Cuba vuol dire una persona un pò

NERO DI SEPPIA

Non poteva mancare il ristorante Italiano, questo è il miglior ristorante Italiano della città. Condotto da un espatriato che ha saputo risolvere i problemi di

AZUCAR LOUNGE

Questo bar ha una posizione invidiabile, quasi tutte le passeggiate nella Havana vecchia finiscono in questa piazza. Allora questo è il luogo ideale per il

Escuela Nacional de Arte

Questa è una storia affascinante, da leggere qui per piccoli senni ma da approfondire dopo. In questo luogo dove prima c’era il Country Club, circolo

LA FLAUTA MÁGICA

Questo bar si trova sul tetto di un edificio di 10 piani proprio di fronte all’Ambasciata all’Avana degli Stati Uniti. Dalla sua terrazza, si ha

VERSUS 1900

La reale sensazione che l’Avana sta cambiando e Cuba intera dietro di lei, l’avrete in questo locale. Versus 1900 è un ristorante raffinato che offre

CASA MIGLIS

Sig. Miglis è un regista e produttore musicale svedese venuto a Cuba nel 1996 per una intervista con Gregorio, l’ispiratore del Vecchio e il Mare.

SUBMARINO AMARILLO

Più che un locale è un vero e proprio centro culturale. Sopratutto è un segno tangente dei tempi che cambiano anche a Cuba. Vale la

LOS MERCADERES

Per decenni abbiamo passeggiato sotto questi balconi senza mai avere accesso pubblico a queste case, tantomeno mangiare dentro. Ora questa paladar nella centralissima calle Mercaderes